Perchè è importante non fare paragoni con i nostri figli?

2
15

Guarda tuo fratello come è bravo! La frase tipica di ogni genitore, soprattutto, quando è arrabbiato, oppure, non riesce a farsi ascoltare dal proprio piccolo. Questa frase che potrebbe apparire tanto banale in realtà per i nostri figli è una lama nel cuore. I figli non sono mai uguali, accade anche di avere una maggiore complicità con uno rispetto all’altro inutile negarlo, questo non significa che ci sia differenza in termini di amore, ma a maggior ragione non deve indurci a sottolineare le differenze fra l’uno e l’altro.

E’ molto importante che i genitori imparino ad evitare i paragoni, ci vuole allenamento certo ma è di vitale importanza.

Tutte le volte che facciamo un paragone è come se minassimo l’autostima, è come se i nostri figli capissero che non vanno bene, che non sono all’altezza e che non fanno abbastanza. Oltre all’autostima, inoltre, i nostri figli sentendosi feriti potrebbero anche adottare dei comportamenti sbagliati di proposito, come per punirci della mancanza di amore che avvertono in quelle frasi.

L’intento dei paragoni di sicuro non è far soffrire i figli, nella nostra testa il pensiero è:- In questo modo mio figlio sarà motivato. L’effetto invece è proprio l’opposto. Il bambino si sentirà demotivato proprio perché penserà che per noi non avrà fatto abbastanza o comunque ci sarà riuscito tardi. Ricordiamoci che ogni bambino è diverso dall’altro e alleniamoci ogni giorno ad evitare i paragoni. Alla prossima!

 

 

 

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here