Il momento giusto per la ninna:strategie per notti serene

baby-1151351_1280.jpg

Non esiste un orario universale per la messa a letto dei nostri piccoli, questa varia dall’età alle abitudini di ciascuna famiglia. E’ buona norma, tuttavia, avere degli orari regolari e non fare molto tardi la sera.  A tal proposito possiamo prendere in considerazione quelli che sono gli aspetti generali per una buona messa a letto dei nostri piccoli.

Di quante ore di sonno ha bisogno tuo figlio? Ogni bambino ha bisogno di un numero specifico di ore di sonno. Queste dipendono dall’età e dallo stile di vita di ogni famiglia, esistono tuttavia, delle ore di sonno sotto le quali non bisognerebbe scendere.

Stabilisci delle regole quotidiane. È fondamentale per tuo figlio avere una routine quotidiana affinché cresca sereno. I bambini sono abitudinari, per cui riuscire a metterlo a letto sempre allo stesso orario è una buona norma. Avere dei ritmi regolari e quotidiani favorisce la predisposizione ad andare a letto sempre allo stesso orario.

Impara a percepire i suoi  segnali di stanchezza. Ogni bambino ha i suoi segnali di stanchezza. In genere i piccoli tendono a stropicciarsi gli occhi, ma ci sono anche altri segnali. Ad esempio ci sono bambini che si toccano l’orecchio, altri che iniziano a dondolarsi sulla sedia. Osserva quali sono le caratteristiche di tuo figlio, ciò ti aiuterà, accanto alla routine quotidiana, a metterlo a letto con più serenità.

Rispetta il ciclo buio-luce. Le ore di luce e buio sono un ottimo strumento per stabilire una routine quotidiana per la messa a letto dei piccoli. E’ pur vero che in ogni famiglia ci sono degli orari e le mamme che lavorano non riescono a rispettare alla lettera le ore di luce e buio, prova in ogni caso a non allontanarti troppo da questo ritmo, in questo modo sarà più efficace all’arrivo del buio portare tuo figlio a letto.

Come vedi mamma ogni bambino ha le sue caratteristiche ed ogni famiglia le sue abitudini. Ci sono però delle norme generali tipiche del bambino che se rispettate ti renderanno la vita più semplice. In bocca al lupo e alla prossima!

Una risposta a “Il momento giusto per la ninna:strategie per notti serene”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *