Perché sono importanti le favole per i bambini?

untitled

Le favole da sempre hanno rivestito un ruolo fondamentale nella vita dei bambini. Chi non ricorda le sere trascorse a sentire la propria mamma oppure il proprio papà che legge o inventa una favola?

Qual è l’importanza di questo momento?

Le favole aiutano i bambini a gestire le proprie emozioni, tramite queste, infatti, i nostri piccoli imparano a comprendere meglio ciò che provano e soprattutto, immedesimandosi nei personaggi e nelle loro vicende, imparano a non sentirsi sopraffatti da ciò che provano. Un altro elemento fondamentale delle favole è il momento magico e la condivisione che i nostri piccoli esperiscono con i genitori, questi sono istanti importanti per la crescita, attimi speciali e unici che i nostri bimbi non dimenticheranno. Attraverso questi il bambino acquisisce più sicurezza in se stesso, perché sente, di essere importante per i propri genitori e perché, sa che i suoi genitori ci sono per lui. Questi momenti quindi aiutano la crescita dei nostri piccoli perché gli insegnano a esperire le emozioni e al contempo ad acquisire fiducia in se stessi. La gestione delle emozioni inoltre, aiuta i bambini a cavarsela anche da adulti, alimentando l’intelligenza emotiva e quindi la capacità di attraversare le situazioni più complesse del crescere, senza che queste siano affannose. Altri elementi di spicco nell’ascolto delle favole sono lo sviluppo della fantasia e la capacità di osservare la realtà da più punti di vista, tali esperienze permettono al bambino di saper stare da solo, di utilizzare la fantasia nei giochi e di saper giocare da solo, annullando la frustrazione che potrebbe avvertire quando è ammalato e quindi gli amichetti non possono giocare con lui.

80ck6zn

Le favole rilassano i bambini e conciliano il sonno, difatti, queste da sempre sono utilizzate dagli adulti prima di accompagnare i propri piccoli a nanna. I genitori che lavorano possono usare le favole come momento speciale per dire ai propri figli quanto questi siano importanti e soprattutto per dare loro un punto di riferimento nella giornata. I più piccoli, in particolar modo, che hanno bisogno di routine e di costanza attraverso questi momenti possono meglio adattarsi all’assenza dei genitori, i più grandi possono rifocillare la propria autostima e nell’insieme si può dare un’infanzia indimenticabile ai propri piccoli. Molte volte ci chiediamo cosa regalare ai nostri figli per il compleanno, quale gioco possa stupirli, i bambini, di tutte le età richiedono la nostra presenza che non è fatta di un numero specifico di ore, ma di momenti speciali e specifici che li accompagnino nel loro cammino.  Io vi saluto e buone favole a tutti. Alla prossima.

Rosaria Uglietti una mamma psicologa

3 risposte a “Perché sono importanti le favole per i bambini?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *